Chi è il Broker? Qual è il ruolo del Broker?

20 Gennaio 2022
Lettura in 2 minuti
migliori broker etoro

Un broker è un intermediario finanziario che svolge transazioni per conto di terzi. Queste attività vengono svolte su più asset, come azioni, forex, materie prime, valute e investimenti immobiliari.

Accanto alle attività connesse alla finanza tradizionale, alcuni broker offrono servizi aggiuntivi come le analisi quotidiane del mercato e suggerimenti relativi a quali prodotti raccomandare agli investitori.

Quando vengono investiti i propri risparmi, la scelta di un broker che soddisfi le proprie esigenze può determinare il successo o il fallimento dell’operazione.

A differenza delle banche e degli istituti finanziari, che si occupano solo della mediazione del prestito anche attraverso l’emissione di titoli e obbligazioni, un broker è un intermediario tra il cliente e altri agenti in grado di fornire liquidità sotto forma di piazzamenti azionari, derivati come indici, materie prime e criptovalute.

>>Visita Etoro<<

Il ruolo del Broker nel Trading online

Nel trading, i broker sono delle persone o aziende che mettono in contatto gli investitori, con una borsa di capitali. Queste borse di capitali forniscono i fondi necessari ai clienti per aprire posizioni di vendita e acquisto.

La prerogativa del broker è quella di fronteggiare le domande della clientela fornendo un punto di accesso a tutti i mercati.

Nel trading online il Broker è rappresentato da una società finanziaria che mette a disposizione dei propri trader una piattaforma con la quale interfacciarsi e investire su tutti i mercati mondiali, in ogni momento e in ogni luogo il cliente si trovi.

Il ruolo del Broker è importante anche perché permette ai meno ferrati in materia di personalizzare una strategia di trading in base alle proprie esigenze, senza le lungaggini burocratiche delle banche tradizionali.

>>Visita Etoro<<

Come scegliere un Broker online. Quali sono i migliori Broker online

Il primo aspetto da considerare quando si vuole operare con il trading online è la licenza del broker. Bisogna infatti accertarsi che quest’ultimo abbia avuto l’autorizzazione e l’idoneità per essere un interlocutore sicuro per l’investitore, ossia essere su un mercato regolamentato.

Per poter operare in Italia bisogna ricevere l’autorizzazione della Consob, l’autorità di vigilanza italiana che garantisce trasparenza e l’affidabilità mediante il rilascio di una licenza, attribuita dopo una serie di scrupolose verifiche.

Il secondo passo che ci porta a scegliere un Broker online rispetto ad un altro è dettato dalle esigenze personali del Trader, ovvero, il potenziale cliente deve stabilire come investire i propri capitali, valutando se investire su azioni, indici, ETF, CFD, Forex (coppie di valute), piuttosto che sulle commodities (materie prime) o derivati.

I migliori Broker certificati Consob che ci sentiamo di proporre noi di Finanziario.it sono:

Di seguito la tabella

BrokerCaratteristicheDemo
BROKER DEL MENU
Licenza: CySEC ( #250/14)
Quotata Borsa Londra
77% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro.
Conto Demo
Recensione
BROKER DEL MENU
Licenza: CySEC-FCA
Social Trading
67% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro!
Conto Demo
Recensione
BROKER DEL MENU
KNF, CySEC, FCA e IFSC
MetaTrader 4 e xStation 5
81% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro.
Conto Demo
Recensione
Condividi questo contenuto
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Vai alla barra degli strumenti