Azioni Tesla Nasdaq: analisi, andamento, previsioni

25 Novembre 2021
Lettura in 2 minuti
tesla analisi andamento

Le azioni Tesla continuano il loro trend positivo sull’indice Nasdaq della Borsa di New York, solamente nell’ultimo mese hanno messo a segno eccezionali performance (+ 56,13%).

Anzi c’è da dire che l’azienda del vulcanico (per alcuni “visionario”) Elon Musk il 25 Ottobre 2021 ha raggiunto e superato una capitalizzazione di mercato pari a 1000 miliardi di dollari.

Solamente 3 anni fa Musk veniva sbeffeggiato da analisti e addetti ai lavori per la sua dichiarazione-shock di voler raggiungere i 500 miliardi di dollari in poco tempo. Beh, c’è riuscito benissimo.

Oggi investire in azioni Tesla significa puntare su un’azienda in salute, in costante crescita, e soprattutto sul primo produttore di automobili al mondo.

Di seguito vi indicheremo l’andamento di mercato delle azioni Tesla sul Nasdaq e le previsioni future.

>>Visita Plus500<<

Azioni Tesla: la situazione attuale

Al momento della scrittura di questo articolo le azioni Tesla sono leggermente in ribasso e segnano -0,64%. Segnaliamo però che lo stesso valore, da inizio anno ad oggi, diventa + 67,46%.

Attualmente il valore del titolo Tesla è pari a 1222,09 USD per azione. Il market cap è invece pari a ben 1,21 bilioni di dollari (1210 miliardi di dollari).

Un gran risultato per Elon Musk che entra di diritto, con la sua Tesla, nell’olimpo delle aziende con più alto valore al mondo. A superare il bilione di dollari di capitalizzazione di mercato fin’ora ci sono riusciti solamente in tre oltre Tesla: Apple, Microsoft, Alphabet.

Inoltre facciamo presente che, per quanto riguarda il settore di appartenenza, Tesla ha staccato notevolmente i suoi competitors (tra cui i colossi Toyota, Volkswagen, Stellantis, ecc.) per valore di mercato dell’azienda.

E non finisce qui, perché Tesla vale più di tutti i produttori di auto messi insieme, presenti in questa particolare classifica. Dal secondo al decimo posto, se sommiamo il market cap di tutte le aziende presenti non verrà raggiunto quello di Tesla.

Crediamo quindi che le azioni Tesla continuino a salire verso l’alto sul Nasdaq e che difficilmente possano invertire la propria rotta. Soprattutto in un momento storico del genere, dove ecosostenibilità e soluzioni green sono all’ordine del giorno.

>>Visita Plus500<<

Andamento di mercato e previsioni

Come già anticipato, l’andamento di mercato delle azioni Tesla è più che positivo. A inizio anno (prima seduta: 4 Gennaio 2021) il titolo Tesla viaggiava sui 729,77 euro per azione.

Nei primi mesi dell’anno il titolo ha subito anche leggere flessioni, scendendo in un range di prezzo compreso tra 600 e 650 dollari per azione.

Poi ad Ottobre c’è stato il boom. Le azioni Tesla sono salite di botto, il 1 Ottobre 2021 il loro valore era pari a 775,22 USD, dopo soli 20 giorni lo stesso ha superato quota 1000 dollari per azione.

Il titolo è stato spinto sicuramente dalla commessa-monstre da parte di Hertz, leader globale del settore dell’autonoleggio, che ha ordinato ben 100.000 Tesla Model 3.

Un colpaccio per Elon Musk che ora guarda tutti i suoi competitor dall’alto verso il basso. La Borsa di New York ha ovviamente sorriso alle azioni Tesla, che sono letteralmente schizzate alle stelle sull’indice Nasdaq.

Crediamo che il valore delle azioni Tesla sia destinato a salire ancora per molto tempo.

Su Finanziario.it trovi solo i broker più performanti, in termini di sicurezza e licenza, analizzati periodicamente dal nostro team di esperti. Scopri qui sotto la lista dei broker migliori per poter investire in azioni Tesla:

BrokerCaratteristicheDemo
BROKER DEL MENU
Licenza: CySEC ( #250/14)
Quotata Borsa Londra
77% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro.
Conto Demo
Recensione
BROKER DEL MENU
Licenza: CySEC-FCA
Social Trading
67% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro!
Conto Demo
Recensione
BROKER DEL MENU
KNF, CySEC, FCA e IFSC
MetaTrader 4 e xStation 5
81% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro.
Conto Demo
Recensione
Condividi questo contenuto
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Vai alla barra degli strumenti