Quotazione Palladio: andamento di mercato 21/22

14 Ottobre 2021
Lettura in 2 minuti
palladio valore quotazione

Dopo il boom di metà 2021, la quotazione del Palladio torna a salire senza però raggiungere i livelli-monstre appena citati.
Ricordiamo infatti che il 4 Maggio 2021 il Palladio ha raggiunto i suoi massimi storici, con una quotazione pari a ben 2499,58 € all’oncia (ovvero 80,37 € al grammo).

Un prezzo superiore del 70% circa a quello dell’Oro, che spesso reputiamo (erroneamente) il metallo con più alto valore al mondo.
Ma dopo un guadagno del +25% (da Gennaio 2021 a Maggio 2021), il valore del Palladio si è ridimensionato e rimane in attesa di nuovi interessanti rialzi.

Di seguito vi indicheremo le previsioni future sulla quotazione del Palladio e vi informeremo sul perché questo metallo risulta così prezioso.

Quotazione Palladio: perché vale così tanto?

Come già anticipato, la quotazione del Palladio è di gran lunga superiore a quella dell’oro e investire in questo metallo potrebbe portarvi degli ottimi guadagni. A nostro avviso esclusivamente a breve termine e non invece a lungo termine.

Ma quando si parla del Palladio la domanda che tutti si pongono è: perché vale più dell’oro? Come mai?

Beh, la risposta è molto semplice. Perché la domanda è di gran lunga superiore all’offerta e di conseguenza il prezzo del metallo non può che schizzare alle stelle.

I maggiori produttori di Palladio attualmente sono Russia e Sudafrica, che estraggono il prezioso metallo come “prodotto secondario” legato alle estrazioni di platino e nichel.

Inoltre, segnaliamo che quasi il 90% del Palladio estratto viene utilizzato come materiale principale per la costruzione di sistemi di scarico delle auto, ovvero di marmitte. Questo metallo è in grado di trasformare gli agenti inquinanti tossici in anidride carbonica e vapore acqueo.

Previsioni future

Secondo il nostro parere, il prezzo del Palladio potrebbe continuare a salire nel 2022 senza però raggiungere i massimi storici toccati a metà 2021 (quasi 3000 dollari l’oncia!).

La richiesta rimarrà molto probabilmente superiore all’offerta, e il prezzo dovrebbe mantenersi in un range di prezzo compreso tra 1500 e 1800 euro, con picchi verso i 2000 dollari.

Analizzando però il possibile andamento di mercato del Palladio non possiamo non citare i rischi legati alla notevole crescita del mercato delle auto elettriche.

Il palladio infatti viene utilizzato principalmente per i tubi di scarico delle auto a benzina (per quelle a gasolio viene invece utilizzato il platino), ed il conseguente aumento della richiesta di auto elettriche potrebbe significare la fine per le marmitte catalitiche. E di conseguenza per la quotazione del Palladio.

Ovviamente ci vorrà ancora molto tempo per assistere allo “switch” completo dai motori a combustione a quelli elettrici, ma senza dubbio il futuro green rappresenta una minaccia per il valore del Palladio.

A meno che non si scopra un uso diverso di questo metallo, che può essere utilizzato anche in gioielleria o in elettronica. Ma il suo vero “habitat” resta l’industria automobilistica, senza di quella alla quotazione del Palladio non resterà che diminuire vertiginosamente.

Noi di Finanziario.it analizziamo solo i broker più performanti in termini di sicurezza e licenze. Scopri qui sotto la lista aggiornata per poter investire:

BrokerCaratteristicheDemo
BROKER DEL MENU
Licenza: CySEC ( #250/14)
Quotata Borsa Londra
79% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro.
Conto Demo
Recensione
BROKER DEL MENU
Licenza: CySEC-FCA
Social Trading
67% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro!
Conto Demo
Recensione
BROKER DEL MENU
KNF, CySEC, FCA e IFSC
MetaTrader 4 e xStation 5
81% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro.
Conto Demo
Recensione
Condividi questo contenuto
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Vai alla barra degli strumenti